Alla scoperta dell'olio essenziale di mandarino

Alla scoperta dell'olio essenziale di mandarino

L'olio essenziale di Mandarino, in un olio da massaggio di Mandorle dolci, si può utilizzare in gravidanza, dopo il terzo mese o durante il periodo dell'accrescimento per le adolescenti. È meraviglioso sapere che esiste un olio essenziale tanto gradito dai bambini e che fa loro molto bene. Li rilassa, scioglie le loro paure, li fa dormire sonni più tranquilli, li calma e li fa sorridere. Li aiuta nel momento di speciali emozioni adolescenziali e nei grandi cambiamenti: l'ingresso a scuola, la nascita di un fratello oppure la triste separazione dei genitori. L'olio essenziale di Mandarino puro 100% può iniziare il suo lavoro ancora prima, armonizzando il rapporto madre-figlio già durante la gravidanza, in che modo? Semplicemente diffondendo nell'aria di casa le particelle profumate dell'essenza o attraverso un leggero massaggio sul corpo, che aiuta anche a prevenire la formazione delle odiate smagliature e a ridurre la ritenzione idrica nella donna in gravidanza. Il nome di questo frutto ha origini antiche. Il Mandarino rosso si estrae dalle bucce del frutto giunto a maturazione e l'olio essenziale di Mandarino verde si estrae dalle bucce del frutto non ancora maturo. I componenti sono gli stessi come anche le proprietà e le indicazioni. Ciò che cambia è il profumo sprigionato dall'essenza. L'olio essenziale di Mandarino rosso è dolce, caldo e fruttato. Quello di Mandarino verde è piú fresco, pungente, vivace e frizzante. L'olio essenziale di Mandarino si ottiene per pressione delle bucce del Citrus nobilis. Occorrono 40 Kg di bucce di mandarino per ottenere 1 litro di olio essenziale puro al 100%. Il suo profumo è rotondo, dolce e floreale. È una nota di Testa. Gli elementi che lo caratterizzano sono l'Aria e il Fuoco, il segno zodiacale è la Bilancia e il pianeta di riferimento è Venere. Essendo un dono tradizionale per i funzionari imperiali della Cina, che si chiamavano appunto "i Mandarini", prese il nome da loro. Nel 1828 la pianta di mandarino fu introdotta in Europa occidentale, inizialmente solo come curiosità e circa cinquant'anni dopo sbarcò anche in America. L'albero del mandarino è un sempreverde, presenta foglie lucide, lanceolate, fortemente aromatiche e fiori bianchi molto profumati. L'olio essenziale si estrae per pressione a freddo delle bucce del frutto, sia maturo che ancora verde. Quest'essenza ha molte importanti proprietà. Migliora la digestione, riduce gli spasmi addominali, è un blando diuretico, è fluidificante, colagogo, analgesico, antibatterico e fungicida. Nebulizzato nell'aria di casa, stimola l'appetito ed elimina il senso di nausea. Naturalmente, pur essendo gradito ai bambini, l'olio essenziale di Mandarino è utile anche per gli adulti, soprattutto quelli un po' rigidi, coloro che rimuginano troppo sugli eventi passati e non riescono a perdonare e lasciare niente dietro le spalle. Inoltre aiuta a rilassarsi nei momenti di superlavoro. Questo olio essenziale predispone il buon umore e all'armonia e libera il bambino che è dentro ognuno di noi.

Tratto da "L'Aromatario", numero 20, autuno 2015

Postato in data 30/09/2015 Home, Alimenti e integratori 0 284

Lascia un commentoLeave a Reply

Devi essere loggato per scrivere un commento.
Succ
Prec

Nessun prodotto

Da calcolare Spedizione
0,00 € Totale

Concludi acquisto